sabato 2 giugno 2012

Torta Goldrake

E dopo "I Flinstones" ecco di nuovo un tuffo nel passato con il mitico Goldrake! Quanto mi piaceva! La sigla poi era fantastica, e non nascondo che mentre ero al lavoro con la decorazione, in sottofondo me la sono ascoltata diverse volte!...si trasforma in un razzo missile, con circuiti di mille valvole, tra le stelle sprinta e va!!! I cartoni di una volta non tramontano mai!
























Gabry

12 commenti:

  1. ...mangia libri di cibernetica e insalata di matematica e a giocar su marte va.... Quanti ricordi quando ho visto la tua torta!
    Bellissima, complimenti
    Renata

    RispondiElimina
  2. Grazie per essere passata dal mio blog!
    Ho ricambiato la visita e guarda che torte ho trovato! Complimenti!

    RispondiElimina
  3. ma che bella! ma come l'hai tagliato Goldrake? a mano libera?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Vanessa! Goldrake l'ho tagliato seguendo un'immagine a colori scaricata dal web, e sezionata nei vari pezzi. Poi ho ritagliato la pasta di zucchero e "incollata" proprio come se fosse un collage con un pennellino e un pò d'acqua.

      Elimina
  4. Dire MERAVIGLIOSO è decisamente riduttivo!!! Come hai fatto a sfuggirmi, con la tua bravura? Ti metto anche nel mio blogroll!!!

    RispondiElimina
  5. Dimenticavo: Goldrake è veramente perfetto... te lo dice una che lo adora ancora... nonostante la mia tenera età!!!

    RispondiElimina